The Hollywood Reporter: Darby analizza il suo personaggio e il suo possibile nuovo interesse amoroso

Schermata 2014-11-08 alle 15.51.31L’ultima puntata di Scandal ha messo in luce il passato di Abby Whelan, introducendo il suo spesso citato, ma mai visto prima, violento ex marito Charles. The Hollywood Reporter ha intervistato Darby Stanchfield per commentare: il rapporto con l’ex marito, quello che significherà il bacio con Leo per il suo futuro con David e se il fatto di aver puntato una pistola contro una persona avrà un impatto a lungo termine sul suo personaggio.

Hai puntato la pistola contro il tuo ex e lo hai minacciato! Parlaci di questo
Darby:”È un momento molto potente per Abby. L’unica volta che lei vede una pistola puntata contro qualcuno è nell’episodio di Huck con le Superspie dagli OPA. Ma questa pistola permette a lei di dire ciò che realmente pensa di questo ragazzo. Così dietro alla pistola puntata, si ottiene anche questo discorso veramente sincero su quello che realmente pensa di lui. La cosa che ho scoperto su Abby però, che è sorprendente, è che ho sempre pensato che Abby sarebbe stata tosta con la sua pistola, invece qua c’è conflitto interiore per Abby sull’utilizzo di una pistola. Ha tirato fuori la pistola e tutto sembra, e si sente l’adrenalina, si sente bene a voleva uccidere Charles, ma lei è chiaramente alle prese con tutto ciò. Non è così netto, come se Abby fosse una dura e potesse usare la pistola come vendetta. È molto più complicato di quello ed è stato davvero divertente da scoprire”

Riuscirà a lottare con il fatto che ha puntato una pistola contro il suo ex?
Darby:”Lei non lotta in quel momento. Lui si allontana, quindi vedremo se quel momento arriverà di nuovo. È come Huck con il suo whisky? Se Abby si ritrova in una situazione conflittuale in cui lei è emotivamente coinvolta di nuovo, tirerà di nuovo fuori la sua pistola? Sarà più facile? Più Shonda scrive su questo personaggio, più mi rendo conto che ha comprato quella pistola a causa di Charles. Non è perché lei è un gladiatore o perché lavora con Huck e Quinn, è solo uno strumento di protezione. Il rapporto di Abby con le pistole è molto diverso da quello di un sacco di altri personaggi dello show. Sarò curiosa di vedere se si evolve o no. È divertente che stiamo esplorando il suo passato quest’anno”

Sei stato sorpresa di vedere Abby e Leo baciarsi?
Darby:”C’erano accenni di questo nella scorsa stagione, quindi quando i produttori hanno richiamato Paul, ho avuto una sensazione. Ma il modo in cui si lega con il suo ex-marito era sorprendente. È sorprendente per il personaggio di Leo, anche perché lui è una persona discutibile. È un po’ una prima donna. Così è stato cavalleresco vederlo gestire la campagna di Charles buttandoci del combustibile sopra. È stato piuttosto imprevedibile per me, e molto affascinante”

Abby sa che è una prima donna? O lei in quel momento visto Leo per quello che è?
Darby:”Lei in realtà non lo ha visto gestire la campagna di Sally Langston perché era agli OPA. Il tempo che ha avuto con Leo è stato veramente un scambio di battute, e penso che lei sia attratta dalla sua arguzia e dal suo umorismo. Ma Abby non ha davvero un buon istinto con gli uomini. Leo non ha una bussola morale. David ha più di una bussola morale di lui, e questo sembra un adattamento più prevedibile e lineare”

C’è qualcosa di più di quel bacio con Leo o è solo questo?
Darby:”Sto sospettando che sia un’avventura. Io credo che tutte le strade portano in ultima analisi, di nuovo a David Rosen quando penso a quel tipo di uomo che è e al tipo di donna che è Abby. Credo che abbiano così tanto in comune. Leo non sembra quel tipo di persona stabile per me”

Quindi sei ottimista sul fatto che Abby e David abbiamo di nuovo un futuro romantico?
Darby:”Josh mi ha detto quando siamo tornati in questa stagione, “Due episodi, al massim0″ [prima che fossero tornati insieme.] Io gli risposto che pensavo che sarebbe stato più lungo. Questi scrittori continuano a sorprendermi. Ma a questo punto, io dico di no. Ma non si sa mai [Ride]“

Al di là di questo episodio, Abby non sembra avere molto potere alla Casa Bianca. Questo cambierà?
Darby:”Mi ricorda Quinn nella prima stagione, quando lavorava per gli OPA, c’è qualcosa di molto nuovo in lei in quel posto e dovrà guadagnarselo. Lei ha fatto molti passi avanti, e lei non necessariamente conoscere le regole. Voglio dire, lei viene chiamata Gabby e Red, ma sta guadagnando il suo posto.”

Mi è piaciuto quando Abby si è occupata di Mellie
Darby:”Ha i suoi momenti di vittoria. Lei è stata addestrato molto bene da Olivia Pope. Si arriva a vedere come Abby sia capace e intelligente anche da sola. E lei ha un buon istinto. Anche se è diverso da quello di Olivia, ci sono alcuni momenti in cui lavorano allo stesso. Ma mi piace anche che Abby si confronti con Olivia riguardo la moralità di tutto questo. Abby continua ancora ad avere la bussola morale di ciò che è giusto e sbagliato, e che non è stata ancora in qualche modo offuscata. Lei può essere l’unica rimasta! Forse David Rosen, ma non tanto quanto Abby.”

Quanto tempo Abby può rimanere alla Casa Bianca con così poco da fare?
Darby:”Cosa vuoi dire con così poco a che fare? Lei è la portavoce… [Ride] Onestamente, ogni volta che leggiamo una nuova sceneggiatura, cerco di scoprire se Abby è stato licenziato o qualcosa del genere da Cyrus. Ci sono così tanti casini in corso alla Casa Bianca, lei arriva ad esercitare anche un po’ l’aspetto di una fixer, quindi non credo che Abby sia ancora annoiata. Fa un passo anche oltre i suoi doveri come il rapporto che si è sviluppato con il Presidente, in cui cominciano entrambi ad essere a proprio suo agio l’uno con l’altro, e lui finalmente conosce il suo vero nome, per esempio. Lei inizia a parlare con la sua mente. Il pensiero di Abby, senza alcun filtro inizia a venire fuori, e penso che potrebbe essere la sua morte più di qualsiasi altra cosa”