Tony Goldwyn

7° e ultima stagione: il cast è tornato al lavoro

Schermata 2017-07-20 alle 17.57.01Ieri c’è stato il primo table read della stagione e lunedì inizieranno ufficialmente le riprese della settima e ultima stagione di Scandal. Ci saranno molti “ultimi” momenti da qui a quando ci sarà il series finale (a marzo circa) e noi cercheremo di viverli tutti nel miglior modo possibile, soprattutto sulla nostra pagina Facebook aggiornata nei minimi particolari. Dal table read di ieri ovviamente non è filtrato nulla riguardo la trama ma possiamo riassumere tutte le news uscite fino ad ora:
- la settima e ultima stagione avrà 18 episodi
- il titolo della 7×01 è “Watch me”
- la 7×02 sarà diretta da Tony Goldwyn
- Kerry Washington dirigerà un episodio (non è stato ancora specificato quale)
- la data della season premiere non è stata ancora resa nota

In questo album potete trovare tutte le foto del table read di ieri e del behind the scene della settima stagione in generale: SEASON 7: Behind The Scenes

Tony: “Olivia e Fitz non possono stare lontani l’uno dall’altro”

TONY GOLDWYN (DIRECTOR)Tony Goldwyn parla del finale di stagione, dell’ultima stagione e dell’era Trump.

La prima cosa che voglio domandarti è come ci si sente ad essere ormai l’ex presidente Grant?
Tony Goldwyn: “E’ un po’ strano per due ragioni, per prima cosa ormai sono abituato ad essere il Presidente, ma ogni cosa bella deve giungere ad una fine però le persone mi chiamano ancora Mr President quindi quello è figo. Ed è anche un po’ strano perché non ho la minima idea di quale funzione avrà il mio personaggio nello show quando torneremo. Shonda ovviamente ha qualcosa in mente e sono molto curioso di scoprire cosa sta pensando”. [continua a leggere]

Ci sarà il lieto fine per gli Olitz nella settima stagione?

scandal21Gli scandali abbondano in Scandal, ma i fan non dimenticheranno mai quello che li ha fatti veramente innamorare della serie di Shonda Rhimes: la storia extraconiugale di Fitzgerald Grant con Olivia Pope. Dopo la romantica uscita della coppia alla luce del sole nel scioccante finale della 6° stagione, una domanda è nella mente di tutti: Riusciranno finalmente Fitz e Olivia a stare insieme nella settima stagione? Secondo Kerry Washington e Tony Goldwyn, può esser complicato, ma c’è speranza.
“Scherzo spesso su questo, amando molto Olivia Pope, vorrei davvero che lei trovasse un buon terapeuta”, ha dichiarato Washington “Ma la verità è che, se avesse un buon terapeuta, probabilmente non avremmo avuto uno serie”. [continua a leggere]

Scandal 6: secondo promo SUB ITA

Dopo il primo promo riguardante la sesta stagione rilasciato qualche giorno fa, ne è stato rilasciato un altro con qualche immagine in più. Ricordiamo che in America Scandal riprenderà il 19 gennaio.

Se i sottotitoli non li vedete in automatico, per attivarli premete il quadratino in basso a destra nelle opzioni del video, se siete da cellulare premete cc

Vota per le Nominations dei People’s Choice Awards 2017

pcaSono aperte le votazioni per le 5 nominations delle categorie dei People’s Choice Awards 2017. Ora si può dare più di un voto per ogni categoria e per ogni partecipante al fine di scegliere chi andrà alle nominations; in seguito si potrà dare un SOLO voto per ciascuna categoria e quindi un voto a ciascun partecipante per assegnare la vittoria. Intanto votate per questa prima “fase” quando poi verranno rese note 5 le nominations, nella speranza che Scandal riesca ad aggiudicarsene molte, vi comunicheremo nel dettaglio il resto.

Scandal e il cast sono presenti nelle seguenti categorie:

- Favorite TV Show: SCANDAL (cliccate sopra per votare)
- Favorite Network TV Drama: SCANDAL
- Favorite Dramatic TV Actor: TONY GOLDWYN e SCOTT FOLEY
- Favorite Dramatic TV Actress: KERRY WASHINGTON e BELLAMY YOUNG

Mi raccomando votate, e anche più di una volta se volete!
Are We Gladiators Or Are We Bitches?

DVD della 5 stagione in vendita dal 6 dicembre

schermata-2016-10-24-alle-21-52-30Dal 6 dicembre sarà disponibile il DVD della 5 stagione di Scandal, per chi volesse prenotarlo questo è il link di Amazon.

Tony e Sharon Stone insieme per una commedia romantica

schermata-2016-09-22-alle-01-06-37Sharon Stone, Tony Goldwyn ed Ellen Burstyn prenderanno parte al film “A little something for your birthday”, una commedia romantica diretta da Susan Walter basata sul suo stesso script che l’ha fatta entrare nella Black List di Hollywood del 2008.
Le riprese inizieranno ad inizio ottobre, la Stone che impersonerà una donna che lotta per sfuggire dalle grinfie della sua prepotente codipendente madre, interpretata dalla Burstyn, recentemente vista in House of Cards come Elizabeth Hale (la madre glaciale di Claire Underwood). Nel frattempo, il nostro Tony entrerà in scena nei panni di un sexy, sofisticato avvocato/procuratore che ruberà il suo cuore.
Rob Carliner, Eric Brenner, Gary Preisler e Matthew Brady attraverso la sua Mrb Productions produrranno il film.

[Fonte]

Tony Goldwyn e Shonda Rhimes sempre in prima linea per Hillary

Serata di chiusura ieri alla Convention Democratica con Shonda e soprattutto Tony Goldwyn ancora protagonisti con due video introduttivi narrati in prima persona, diretti e prodotti.
Il primo video, che ha aperto la serata e che Tony come protagonista, è stato girato nell’Assembly Room dell’Independence Hall che Tony stesso ha definito nel video come ”La culla della nostra grande nazione”. “Qui è dove i Padri Fondatori si sono riuniti per sentirsi liberi e dichiarare che qui in America, dobbiamo avere il controllo del nostro destino, che ognuno di noi ha diritto alla vita, alla libertà e al perseguimento della felicità”. Quattro minuti di video dove Tony è sembrato dare una vera e propria lezione di storia ricordando tra le altre cose che qui è stata elaborata anche la Costituzione.

Il secondo invece, un video di 12 minuti, creato da Shonda Rhimes narrato da Morgan Freeman e diretto da Tony Goldwyn narra la vita Hillary Clinton e ha introdotto la candidata ieri sera alla Convention Democratica prima del suo discorso di chiusura.

Tony Goldwyn alla DNC: “Possiamo cambiare il mondo”

13669153_10154188141470590_8108760198766060613_nIl nostro Tony Goldwyn non sarà POTUS nella vita reale ma un discorso polito in grado di ricevere una standing ovation lo sa fare eccome e ieri alla Convention Democratica ne sono stati tutti testimoni.

La star di Scandal ieri infatti è salita sul palco della DNC che si è tenuta a Philadelphia per supportare la sua amica Hillary Clinton e più in generale il partito democratico che da anni sostiene. Nel suo discorso ha introdotto il “Mothers of the Movement”, di cui fanno parte le madri di Trayvon Martin, Eric Garner, Michael Brown e di altri Afro-Americani le cui morti hanno alimentato il movimento Black Lives Matter di cui soprattutto ultimamente si sente molto parlare in America.

“Hillary Clinton ha parlato di Nelson Mandela, di quando ha abbracciato i suoi ex carcerieri perché non voleva tornare in prigione una seconda volta” ha esordito l’attore, prima di parlare del suo impegno con l’Innocence Project e prima di introdurre un video DNC intitolato “She’s with us” e il Mothers of the Movement. [continua a leggere]

Tony Goldwyn, Josh Lucas, Michael C. Hall e Kate Walsh faranno parte del cast del Thriller “Felt” su Watergate

dream cast

È stato scelto un cast sensazionale per Felt, il thriller politico che racconta la storia che è stata resa famosa nel film “Tutti gli uomini del Presidente” raccontato dal punto di vista del miglior ufficiale del FBI che il Washington Post chiamò “Gola Profonda”. Lo scrittore-registra Peter Landesman, che in precedenza aveva dato a Liam Neeson il secondo agente del FBI Mark Felt e a Diane Lane il ruolo della moglie Audrey, ha appena confermato il cast completo, ad eccezione dell’attore che interpreterà il ruolo cruciale di Bob Woodward.

Il nostro Tony Goldwyn reciterà la parte del Capo degli informatori dell’FBI Ed Miller, e Kate Walsh reciterà la parte della moglie Pat; Josh Lucas interpreterà il terzo agente del FBI [continua a leggere]