Scandal Italia

Scandal 4×09 “Where the Sun Don’t Shine” Promo SUB ITA

Scandal dopo questa puntata andrà in pausa in America, per la seconda parte di stagione dovremmo attendere fino al 29 gennaio

Possono Olivia,Fitz e Jake lavorare insieme per abbattere Rowan?

Scandal 4x07 Baby Made a Mess 5080I fan di Scandal hanno sempre saputo che Rowan Pope, il nefasto leader del B613 non è un bravo ragazzo. Fortunatamente ora anche Olivia, Fitz e Jake sono ora a conoscenza di questo.

Dopo che Rowan ha fondamentalmente incastrato Jake per gli omicidi di Harrison e il figlio del POTUS Jerry, Olivia si ha cercato di far chiarezza per ripulire il nome del suo “ragazzo”, e finalmente scoprire la verità ovvero che suo padre era la mente dietro a tutto questo. Perché lo ha fatto? Per garantire a Fitz di rimanere alla Casa Bianca per altri quattro anni e permettere quindi a Rowan di tornare di nuovo al suo lavoro come capo della più oscura organizzazione top secret del Paese. [continua a leggere]

RECENSIONE 4×07: “Baby Made a Mess”

Schermata 201v4-11-09 alle 14.41.28

«They all love you, and I can see it, I can see why. Helen of Troy. The face that launched a thousand ships». Questa settimana la recensione non poteva che iniziare dallo splendido discorso che Tom fa alla nostra eroina in bianco. Olivia Pope che con la sua bellezza e il suo sguardo fa scoppiare guerre proprio come Elena di Troia; Jake, Fitz e Comando la vogliono, la bramano, la amano e sono disposti a fare di tutto per lei: tutti la cercano e tutti la vogliono.
E quando non sono gli altri a cercarla, è lei che si presenta per dare aiuto, per risolvere problemi, per avere spiegazioni. È infatti proprio per quest’ultimo motivo che la vediamo recarsi nel carcere di massima sicurezza per parlare con Tom, ma questo non gli rivela nulla di nuovo, se non il tentato suicidio di Fitz. [continua a leggere]

The Hollywood Reporter: Darby analizza il suo personaggio e il suo possibile nuovo interesse amoroso

Schermata 2014-11-08 alle 15.51.31L’ultima puntata di Scandal ha messo in luce il passato di Abby Whelan, introducendo il suo spesso citato, ma mai visto prima, violento ex marito Charles. The Hollywood Reporter ha intervistato Darby Stanchfield per commentare: il rapporto con l’ex marito, quello che significherà il bacio con Leo per il suo futuro con David e se il fatto di aver puntato una pistola contro una persona avrà un impatto a lungo termine sul suo personaggio.

Hai puntato la pistola contro il tuo ex e lo hai minacciato! Parlaci di questo
Darby:”È un momento molto potente per Abby. L’unica volta che lei vede una pistola puntata contro qualcuno è nell’episodio di Huck con le Superspie dagli OPA. Ma questa pistola permette a lei di dire ciò che realmente pensa di questo ragazzo. Così dietro alla pistola puntata, si ottiene anche questo discorso veramente sincero su quello che realmente pensa di lui. La cosa che ho scoperto su Abby però, che è sorprendente, è che ho sempre pensato che Abby sarebbe stata tosta con la sua pistola, invece qua c’è conflitto interiore per Abby sull’utilizzo di una pistola. Ha tirato fuori la pistola e tutto sembra, e si sente l’adrenalina, si sente bene a voleva uccidere Charles, ma lei è chiaramente alle prese con tutto ciò. Non è così netto, come se Abby fosse una dura e potesse usare la pistola come vendetta. È molto più complicato di quello ed è stato davvero divertente da scoprire” [continua a leggere]

Scandal risale negli ascolti ma soprattutto su twitter

tumblr_mc0sabTg9J1r0oeono1_500Dopo il calo della scorsa settimana Scandal risale un pochino negli ascolti, arriviamo infatti a 9.82 milioni di telespettatori con un 2.9 nei ratings contro 9.32 milioni della settimana scorsa.
Va segnalata però la grande ripresa per quanto riguarda twitter, da 215 mila della settimana scorsa si è arrivati addirittura a 312 mila tweets; quasi 100.000 interazioni in più a solo una settimana di distanza.
I dati di twitter sono molti significativi per analizzare l’apprezzamento generale di una puntata,  e quindi pare proprio che la settimana puntata della stagione sia ritenuta una delle migliori della quarta.

Sorprendente ritorno di una guest star per il midseason finale

tumblr_mc0sabTg9J1r0oeono1_500Natalie Abrams alcuni giorni fa era sul set per delle interviste e questo ci rivela:
“La mia visita al set è avvenuta in concomitanza all’uscita del cast dal table read del midseason finale. Un sacco di volti noti faranno parte di questa puntata, ma sono stata particolarmente colpita da una guest star che è spuntata tra la folla. Sebbene non posso rivelare l’identità di questa persona, posso dirvi che rimarrete molto sorpresi dal suo ritorno”

Ritorno sorprendente per chiudere questa prima parte di stagione? Non ci resta che attendere con ansia la 4×09 ”Where the Sun Don’t Shine” che andrà in onda il 20 novembre e sarà diretta da Tony Goldwyn.

RECENSIONE 4×06: “An Innocent Man”

B1b6_eCIEAAfaY8.jpg-large

Pian piano Shonda ci sta portando a tirare le fila del caso Jerry (o così almeno si spera) e in più, sta facendo progredire nuove storie, nuovi misteri, nuovi sporchi segreti. Mellie finalmente torna a fare la First Lady, ma almeno inizialmente ha bisogno di un piccolo aiuto da una “piccola” donna molto furba, nella quale non fa fatica ad identificarsi. Bitsy è stata anche lei moglie di un ex Presidente, anche lei quindi First Lady, ma ciò che le accomuna di più è la sete di potere. Mellie sta rientrando nel suo ruolo istituzionale in punta di piedi, ancora, almeno inizialmente, non ha la forza per fare guerre, il suo incarico è quello di sostenere il marito e questo per il momento sembra bastarle. Ma l’ex First Lady appena rientrata scandal_406_1-e1414914363690alla WH per organizzare il funerale del marito partirà alla riscossa e Mellie sarà trascinata ben presto in questo vortice. Fare vaccinazioni, fare l’uncinetto, presenziare affianco al marito ad eventi importanti non era abbastanza: essere “solo” First Lady a Bitsy non era abbastanza. Lei voleva il potere, voleva muovere le fila del mondo libero e così è riuscita a fare; e Mellie a quanto pare cercherà di fare lo stesso d’ora in poi, cercherà di conquistarsi la scena che in quei quattro anni non è mai riuscita a prendersi, cercherà di conquistarsi un ruolo politico mai raggiunto prima. [continua a leggere]

Scandal scende un po’ negli ascolti ma nulla di preoccupante

tumblr_mc0sabTg9J1r0oeono1_500Dopo la ripresa della ultime due settimane Scandal riscende un pochino negli ascolti, arriviamo infatti a 9.32 milioni di telespettatori con un 3.1 nei ratings contro 10 milioni della settimana scorsa. Inoltre, dopo due settimane di fila Scandal non vince la serata , il ritorno di The Big Bang Theory infatti non lascia scampo a nessuno.
Va segnalato anche l’ulteriore calo su twitter, da 241 mila della settimana scorsa a 215 mila tweets.
Sono dati che però non devono affatto preoccupare,  dopo le prime puntate un periodo di assestamento/calo è fisiologico per tutti i telefilm.

Bellamy Young parla della fine di Smelly Mellie e del dopo

ScandalDopo un difficile inizio in questa quarta stagione di Scandal, Mellie ha finalmente abbandonato gli Uggs e il pollo fritto rivestendo di nuovo i panni da First Lady. Ma il tutto verrà messo alla prova in questo episodio di Scandal grazie ad un incontro con una ex First Lady (Carol Locatell). Mellie però è ben lontana dall’immaginare che colei che l’ha preceduta non è del tutto onesta.

“Al momento Mellie non se la sente” dice la Young a EW. “Non è in vena. Si è appena rimessa in sesto. Non è ancora pronta a rituffarsi nella “realtà” della falsa apparenza, ma Bitsy la sorprenderà sul serio, perché ha tanta grinta, forza e c’è una storia che si nasconde dietro quel sorriso smagliante del sud. Ad un tratto, è come se si stesse guardando allo specchio. Mellie vede davvero se stessa in Bitsy.” [continua a leggere]

Tony Goldwyn spiega perché Fitz si fida di Rowan

Schermata 2014-10-30 alle 14.55.21Perché il Presidente di Scandal si fida dell’uomo più pericoloso del Paese? Questa è una di quelle domande che molti Gladiators irriducibili si fanno, soprattutto di recente; The Hollywood Reporter ha intervistato Tony Goldwyn e ha ottenuto delle risposte in merito

“È stato difficile per me come attore” Goldwyn ha rivelato a THR nel corso di una recente intervista sul set. “È stata la cosa più difficile per me non riuscire a capire: perché Fitz si dovrebbe fidare di Rowan quando Jake gli sta letteralmente dicendo la verità. Poi ho realizzato che all’inizio Fitz si era sbagliato riguardo Rowan.” [continua a leggere]