RECENSIONE 4×22: “You Can’t Take Command”

Schermata 2015-z05-16 alle 11.58.55

“Here comes the sun, and I say it’s all right!” Mai avrei pensato di iniziare con queste parole l’ultima recensione della stagione e invece eccomi qui a citare i Beatles. Ho deciso di aprire le danze con questa canzone perché trovo rispecchi perfettamente non soltanto la storia fra Olivia e Fitz, quanto l’intera stagione; ad ogni strofa, ad ogni singola parola mi passano davanti in sequenza i fotogrammi di questa strana e particolare quarta stagione. A settembre ci siamo ritrovati incollati agli schermi con una puntata che apriva la serie nel modo più triste e malinconico possibile: un funerale, una madre distrutta dalla morte del figlio e un’amicizia lacerata, e se il motto è “chi ben comincia è a metà dell’opera” allora in quel caso noi avevamo ingranato la retromarcia.
Mentre Olivia e Jake parlavano di Sun io non riuscivo a vedere nemmeno un raggio, uno spiraglio di sole in tutto quello che era cambiato, in tutto quello che il finale della terza stagione si era portato con se. [continua a leggere]