Qual è il vero significato del ritratto di Olivia Pope?

DbNFwTXVMAA8JbrIl series finale è andato in onda e quello di cui ancora si discute e che indubbiamente si discuterà per sempre è il significato di quel ritratto che ha chiuso la serie. Olivia Pope diventerà veramente Presidente? È un’immagine futura o un’immagine al presente?
Mi dispiace deludervi ma non lo sapremmo mai, solo Shonda lo sa e non intende rivelarlo: “Sarà lo spoiler che mi porterò nella tomba” ha dichiarato. E anche qualora un giorno decidesse di farlo, siccome ormai ai cambi di versione da lei furbescamente gestiti siamo abituati, sarebbe meglio non fidarsi e continuare a vivere con quello che ognuno di noi si è immaginato.

La cosa certa è che la Repubblica è stata salvata e solo questo basterebbe per farne di Olivia Pope un ritratto e questa sembra anche ipotesi più logica come spiegato in recensione; non perché Olivia non meriti di esser Presidente ma perché è proprio lei a fine puntata a decidere di allontanarsi dal quel mondo per vivere e fare finalmente ciò che vuole per se stessa.
“La parte succosa di questo finale è che la domanda non viene esaudita, quindi tutti ne parleremo all’infinito e forse le nostre idee cambieranno anche col passare del tempo“ dice Bellamy Young. “Ma la rappresentazione significa tutto. È davvero bello che sia lì. Quel ritratto in particolare, se congelate il fotogramma e lo guardate bene, è fatto come tutti i grandi ritratti ad olio, e racconta una storia. E quella storia è enorme e incapsula davvero ciò che abbiamo fatto per sette stagioni in uno bel pezzo di iconografia. Ero ipnotizzata.”
“Ci sono stati 20/30 secondi di silenzio durante il table read“ dice Scott Foley “Nessuno sapeva cosa fare dopo aver finito di leggerlo, e ho passato un bel po’ di tempo pensando “Questo è un buon modo per concludere”.
“Penso che tutti avranno una risposta diversa a ciò che significa per loro ed è giusto così“ aggiunge Guillermo Diaz. “Per me, il primo pensiero è stato: “Oh, Olivia Pope diventerà Presidente” e queste giovani donne di colore stanno vedendo questo ritratto della prima donna Presidente di colore. Questo è quello che io vorrei per lei.”
“Permette di discutere e tutti possono interpretarlo come vogliono” afferma Darby Stanchfield. “Mi piacciono i finali del genere, che ti permettono di partecipare e non ti danno un finale certo o sono legati eccessivamente a qualcosa”.

In seguito all’episodio, Shonda, Kerry e il resto del cast sono stati ospiti da”Jimmy Kimmel Live” per discutere del finale, e naturalmente questo argomento è stato tema di discussione.
Quando Jimmy ha chiesto a Kerry Washington cosa pensa che il ritratto significhi, lei ha risposto: “Accidenti, voglio davvero che Shonda risponda a questa domanda. Perché anche dalla sceneggiatura noi non sappiamo esattamente cosa rappresenti“.
E Shonda Rhimes è intervenuta dicendo: “Il copione dice che il pubblico non lo saprà“. Ma, naturalmente, lo showrunner ha rivelato che lei sa cosa significa e cosa Olivia farà, aggiungendo che sarà uno di quegli spoilers che si porterà volentieri nella tomba.
Va inoltre detto che la più grande tra le due bambine che guardano con ammirazione il ritratto è la figlia più grande di Shonda Rhimes, Harper. Bambine che sono state anche loro oggetto di varie interpretazioni: c’è chi pensa siano figlie di Olivia e Fitz, chi pensa che una sia Ella (figlia di Cyrus e James) e una figlia di Olivia e Fitz e chi semplicemente pensa siano due bambine di colore che ammirano una donna di colore che ha cambiato la storia.
È ovvio che uno dei problemi delle possibili interpretazioni è sicuramente a livello temporale; perché se avessimo la certezza che la sequenza fosse ambientata in un tempo presente è ovvio che il tutto assumerebbe un solo significato.
Molti infatti guardando al presente pensano che sia significativo il fatto che il ritratto sia comunque stato fatto vedere dopo che quello di Fitz è stato affisso alla parete; che siano in realtà l’uno vicino alla altro? Che Fitz in qualche modo l’abbia voluta al suo fianco così come voleva dedicargli un’ala nella sua presidential library? O che Mellie in qualche modo abbia voluto riconoscere il suo lavoro? Che lei e Fitz attraverso la fondazione abbiamo fatto qualcosa di ancora più importante in ottica futura? Il futuro di Olivia sarà roseo e con tanto di capello bianco ben saldo in testa, questo è certo così com’è ovvio che non lei ha bisogno di diventare Presidente per un ritratto, non dopo tutto quello che ha fatto. E una cosa è certa, del ritratto non è importante il perchè è lì, ma il cosa significhi e questo lo ha detto tutto il cast, Shonda compresa…. perchè alla fine per quanto la trama a volte sia stata assurda, Olivia ha cambiato le sorti della storia Americana nel telefilm, così come Scandal con Kerry come protagonista (la prima donna afroamericana protagonista in prima serata) ha cambiato quella dalla TV.

E penso che un finale dove tutti immaginano cosa vogliono sia anche migliore di qualsiasi finale chiuso che molto probabilmente avrebbe reso contenti alcuni ma scontenti altri. Se se ne fosse andata lontano con Fitz? Certo la maggior parte di noi sarebbe stata felice ma sicuramente avrebbe anche detto che lasciare Gladiatori e Washington non sarebbe stato giusto; e che per il peso politico che hanno entrambi il Vermont dovrebbe essere solo la casa delle vacanze. Se fosse tornata con gli OPA? Beh altri avrebbero detto che ci sarebbe stato un passo indietro. Se fosse realmente diventata Presidente? Beh quasi tutti avrebbero detto che allora alla fine era la Casa Bianca che voleva. Se fosse rimasta con Mellie? E potrei continuare con la lista…. Certo può essere frustante un finale del genere ma sicuramente è meglio immaginarselo che convivere con qualcosa che non volevamo.