Senza categoria

Scandal 6 trailer SUB ITA

È stato appena rilasciato il trailer della sesta stagione che in America inizierà il 19 gennaio 2017.

come sempre se i sottotitoli li vedete in automatico, per attivarli premete il quadratino in basso a destra nelle opzioni del video, se siete da cellulare premete cc

Vota per le Nominations dei People’s Choice Awards 2017

pcaSono aperte le votazioni per le 5 nominations delle categorie dei People’s Choice Awards 2017. Ora si può dare più di un voto per ogni categoria e per ogni partecipante al fine di scegliere chi andrà alle nominations; in seguito si potrà dare un SOLO voto per ciascuna categoria e quindi un voto a ciascun partecipante per assegnare la vittoria. Intanto votate per questa prima “fase” quando poi verranno rese note 5 le nominations, nella speranza che Scandal riesca ad aggiudicarsene molte, vi comunicheremo nel dettaglio il resto.

Scandal e il cast sono presenti nelle seguenti categorie:

- Favorite TV Show: SCANDAL (cliccate sopra per votare)
- Favorite Network TV Drama: SCANDAL
- Favorite Dramatic TV Actor: TONY GOLDWYN e SCOTT FOLEY
- Favorite Dramatic TV Actress: KERRY WASHINGTON e BELLAMY YOUNG

Mi raccomando votate, e anche più di una volta se volete!
Are We Gladiators Or Are We Bitches?

DVD della 5 stagione in vendita dal 6 dicembre

schermata-2016-10-24-alle-21-52-30Dal 6 dicembre sarà disponibile il DVD della 5 stagione di Scandal, per chi volesse prenotarlo questo è il link di Amazon.

Kerry ha dato alla luce un maschio

13096365_945643142218068_6463714427972585475_nCongratulazioni alla nostra Kerry Washington che secondo alcune fonti lo scorso 5 ottobre ha partorito un bellissimo maschietto di nome Caleb. Questo è il secondo bambino per la nostra protagonista dopo la primogenita di nome Isabelle avuta due anni e mezzo fa. Ancora congratulazioni a Kerry e al marito.

Tony e Sharon Stone insieme per una commedia romantica

schermata-2016-09-22-alle-01-06-37Sharon Stone, Tony Goldwyn ed Ellen Burstyn prenderanno parte al film “A little something for your birthday”, una commedia romantica diretta da Susan Walter basata sul suo stesso script che l’ha fatta entrare nella Black List di Hollywood del 2008.
Le riprese inizieranno ad inizio ottobre, la Stone che impersonerà una donna che lotta per sfuggire dalle grinfie della sua prepotente codipendente madre, interpretata dalla Burstyn, recentemente vista in House of Cards come Elizabeth Hale (la madre glaciale di Claire Underwood). Nel frattempo, il nostro Tony entrerà in scena nei panni di un sexy, sofisticato avvocato/procuratore che ruberà il suo cuore.
Rob Carliner, Eric Brenner, Gary Preisler e Matthew Brady attraverso la sua Mrb Productions produrranno il film.

[Fonte]

Kerry produrrà un drama poliziesco tutto al femminile

kerry-washington2L’ABC sta sviluppando un nuovo dramma con una delle sue stelle più fidate, la nostra Kerry Washington.
Variety infatti ha appreso in esclusiva che la stella di Scandal produrra “Patrol”, un dramma polizziesco con protagoniste quattro donne agenti della polizia di Los Angeles che hanno partecipato alla scuola di polizia insieme cinque anni prima e che ora sono costrette a riconnettersi perché un traumatico segreto che tornerà a perseguitarle.
[continua a leggere]

Kerry Washington: “La mia gravidanza non ha nulla a che fare con la riduzione della sesta stagione”

Molti indizi lo avevano fatto già capire e noi vi avevamo sempre detto che molto probabilmente la gravidanza di Kerry non era la causa di una stagione corta, ma piuttosto una scusa per nascondere altro; ieri lo ha confermato Kerry in persona: “Devo dire che la decisione di ridurre la stagione a 16 episodi non ha nulla a che fare con me, Shonda ha preso questa decisione indipendentemente da qualunque cosa stesse succedendo nella mia vita. Lei conosce la storia (della serie) e quante quante puntate le servono per affrontarla, è stata una sua decisione. Dopo che lei ha presto questa decisione io le ho comunicato che stavo aspettando il secondo bambino.”

Il video sottostante riporta le parole che vi abbiamo tradotto chiaro e tondo e che non fosse stata colpa della gravidanza si era già capito anche perché altrimenti non avrebbero iniziato a luglio a filmare col pancione in bella vista. Che sia stata una decisione di Shonda? Meglio farla passare come una decisione sua che ammettere che ci sono stati tagli per motivi economici e di ascolto, perché per quanto Shonda abbia potere quanti episodi fare o non fare è una decisione che spetta alla rete.

ps: vi ricordo che la sesta stagione di Scandal inizierà a gennaio in America

La sesta stagione inizierà con la notte delle elezioni

scandal-finaleAnche se il vero Presidente degli Stati Uniti verrà eletto prima del ritorno di Scandal, noi Gladiatori non dovremmo attendere molto per scoprire chi sarà il prossimo ad occupare la Casa Bianca. EW ha appreso in esclusiva che la premiere della sesta stagione di Scandal riprenderà nella notte delle elezioni.

Alla domanda se l’elezione sarà ancora il cardine della nuova stagione Shonda Rhimes infatti ha risposto: «Sì e no, stiamo fondamentalmente iniziando la nostra stagione nella notte delle elezioni; quindi sì, sarà affrontata ancora nella nostra stagione, ma non spenderemo molto del nostro tempo su questo.” Ora la domanda che rimane è: chi vincerà? La candidata repubblicana Mellie Grant con Jake Ballard come vicepresidente, o il democratico Francisco Vargas con Cyrus Beene?

Recast: la nuova moglie di Jake Ballard arriva da Glee

scandalUn risvolto “legale” ha costretto Scandal a sostituire la recente sposa di Jake Ballard. Fonti infatti confermano che Joelle Carter non sarà di ritorno a causa del suo nuovo impegno nel nuovo legal dramma dell’NBC Chicago Justice. Come conseguenza, Jessalyn Gilsig di Glee assumerà il ruolo quando il telefilm ritornerà a gennaio con la sua sesta stagione.

[Fonte]

Shonda: “Non ho mai detto che la sesta stagione sarà l’ultima”

Schermata 2016-07-29 alle 15.43.33

“Non ho mai detto che questa sia l’ultima stagione di Scandal”; così Shonda si è fatta sentire su twitter dopo aver sentito al GMA (Good Morning America) dire da una delle presentatrici: ”… come detto da Shonda, la sesta stagione sarà l’ultima…“. Imminente e giustificata la smentita in quanto queste parole non sono mai uscite dalla bocca di Shonda; le sue parole però sono chiare “non ho mai detto” il che non vuol dire “non sarà” perché la creatrice sa benissimo che una decisione del genere non è lei a prenderla ma la rete. Per ora tutti tranquilli dunque, ma all’ABC come sempre spetta l’ultima parola.